Foligno Aeroporto

AGGIORNAMENTO DATI   3 minuti fa

  222 m  42° 56' 20" N  12° 42' 46" E

ALBA   05:27 – TRAMONTO   20:51 – ORE DI LUCE   15:23:45 – LUNA   20:01  04:53  100 %

DATI ATTUALI

Tendenza –   Showery, bright intervals

Temperatura attuale

  29.0 °C

Tendenza

  stable

Temperatura massima

  30.7 °C

Temperatura minima

  16.8 °C

Punto di rugiada

  14.7 °C

Umidità

  42 %

Pressione

  1009.1 hPa

Tendenza

  Stable

Rain/Rate

  0.0 mm/h

Pioggia oggi

  0.0 mm

Pioggia ieri

  0.0 mm

Pioggia mese

  0.0 mm

Vento

  0 km/h

Direzione

  N

Raffica

  0 km/h

Direzione raffiche

  N

INDICI DI DISAGIO

Wind chill

  N/A

Heat Index

  29

Humidex

  33

Summer Simmer

  34

WIND CHILL: Per wind chill si intende quel fenomeno per il quale, in presenza di vento, la temperatura percepita dal nostro corpo risulta essere inferiore di quella reale. Più il vento è intenso e più la temperatura scende. Il wind chill è un indice che si calcola prendendo il dato della temperatura e quello del vento.

HEAT INDEX: E’ un indici biometeorologici. l’Indice di Calore, chiamato anche “Heat Index” (HI) o “Apparent Temperature” (AT), è un indice calcolato in gradi Fahrenheit (°F) per stimare il disagio fisiologico causato dalla presenza di alte temperature ed elevati tassi di umidità. Tanto più è alta l’umidità (relativa) tanto più l’organismo ha difficoltà a smaltire il calore (perché è più difficoltosa l’evaporazione del sudore). Lo strato d’acqua che rimane sulla pelle ostruisce i pori e forma una specie di isolamento tra il corpo e l’ambiente e si può arrivare, nei casi più estremi, al colpo di calore.

L’intervallo di applicabilità dell’Indice di Calore è valido solo per temperature >= 80 °F (27°C) ed umidità relativa >= 40%, senza tener conto della radiazione solare diretta, né del vento.

HUMIDEX: si basa su di una semplice relazione empirica che prende in considerazione la temperatura dell’aria e la tensione di vapore. In realtà, anziché l’umidità relativa, questo indice usa un parametro correlato, ovvero la pressione di vapore. L’indice è applicabile tra le temperature di 20°C e 55°C

SUMMER SIMMER: E’ un indice utile per descrivere le condizioni di stress da calore durante l’estate. 75 anni di studi svolti su modelli fisiologici e test umani effettuati dalla Società Americana di Ingegneria del Riscaldamento e Refrigerazione (ASHRAE) presso l’Università del Kansas State hanno portato a questo indice molto rappresentativo e significativo perché:

  • è testato fisiologicamente;
  • è sostenuto da obiettive leggi scientifiche;
  • è confermato da test soggettivi;
  • è un indicatore del benessere e del disagio (non esprime semplicemente una sensazione termica).

Tale indice si può usare se la temperatura è maggiore o uguale a 22°C e fino ad una temperatura di 53°C.

CHANDLER BURNING INDEX

  32.7 

  Low

Il Chandler Burning Index (CBI) E’ un indice di pericolosità incendi. Utilizza la temperatura dell’aria e l’umidità relativa per calcolare un indice numerico che stima il pericolo d’incendio di una zona. In base a questo numero viene stimato quanto è grave il rischio d’incendi e si classifica in: basso, moderato, alto, molto alto ed estremo. Esso si basa esclusivamente sulle condizioni atmosferiche.

Parte di questa sezione del sito non è dispobile nella versione mobile, accedi da tablet o da PC per consultarla.